Everton 1995: l’ultima gioia in Charity Shield

0
Everton
2 ' di lettura

A poche settimane dalla fine della scorsa stagione, il calcio inglese riparte. Come spesso accade, il primo appuntamento stagionale è la Charity Shield. Una competizione nata nel 1908, che vede confrontarsi le squadre vincitrici di massimo campionato inglese e FA Cup. Un trofeo secondario per club abituati a mangiare pane e vittorie, ma che può assumere un significato importante per determinate realtà. Una di queste è l’Everton, che ha nella Charity Shield 1995 la sua ultima conquista.

Everton 1994/95: partenza horror, poi grande rimonta

L’Everton arriva giocarsi la coppa da detentore della FA Cup, conquistata dopo una stagione da montagne russe. I Toffees cominciano l’annata 1994/95, con Mike Walker in panchina. Un avvio da incubo, con la miseria di 3 punti conquistati nelle prime 11 giornate. Dopo lo 0-0 con il Norwich la società cambia guida tecnica, ingaggiando Joe Royle. Una scelta decisamente azzeccata visto che, nel giorno dell’esordio in panchina di Royle, l’Everton batte per 2-0 il Liverpool nel derby del Merseyside. Un successo firmato da Duncan Ferguson e Paul Rideout, che dà il là ad una positiva seconda parte di campionato. I blu di Liverpool chiudono infatti al 15° posto e con una salvezza tranquilla. Un buon risultato viste le premesse, che però non è minimamente paragonabile a quanto i Toffees riescono a fare in FA Cup.

Impresa Everton in FA Cup: battuta l’armata di Ferguson

Fin dai primi turni, la formazione di Royle fa capire di non voler snobbare assolutamente la competizione. Nell’ordine vengono eliminate Derby County, Bristol City, Norwich e Newcastle con un percorso netto di 4 vittorie, 8 gol fatti e 0 subiti. L’avversario della semifinale, rappresentato dal Tottenham, è decisamente più ostico dei precedenti. i ragazzi di Royle non si fanno però intimorire, annichilendo gli Spurs con un rotondo 4-1 e giungendo così alla finale. Ancora più arduo è l’ultimo ostacolo visto che, a separare i Toffees dalla coppa, si trova il Manchester United. I Red Devils sono all’inizio del loro ciclo d’oro con Alex Ferguson in panchina e, già dall’anno precedente, stanno fagocitando avversari e trofei. Il match contro l’Everton rimane loro indigesto, perché la squadra in maglia blu vince 1-0 con rete di Rideout e si aggiudica la quinta Coppa d’Inghilterra della sua storia.

Il momento d’oro prosegue con la Charity Shield

Un trionfo storico, a cui il club di Liverpool può aggiungere un’altra soddisfazione il 13 agosto 1995. Quell’edizione della Charity Shield è un confronto tra sorprese, visto che la Premier League 1994/95 è stata vinta dal Blackburn di Kenny Dalglish e Alan Shearer. Due squadre che hanno quindi voglia di aggiornare il loro palmarès, scalando le gerarchie del calcio inglese. L’incontro è intenso ed equilibrato: non mancano emozioni e occasioni, ma le due difese prevalgono sui rispettivi attacchi. I supplementari sembrano il proseguo inevitabile di un match così combattuto, che invece si sblocca a 9 minuti dalla fine. È Vinny Samways a segnare la rete della vittoria, regalando all’Everton il secondo trofeo nel giro di pochi mesi (e l’ultimo della sua storia).