9.6 C
Londra
martedì 13 Aprile 2021
Home 5 Cose che... Le migliori 5 coppie gol nella storia della Premier League

Le migliori 5 coppie gol nella storia della Premier League

3 ' di lettura

Coppie gol, che passione! La storia della Premier League è piena di grandi attaccanti e centrocampisti offensivi. Shearer, Rooney, Henry, Ronaldo, Lampard, Pires, solo per citarne alcuni, ma l’elenco sarebbe lunghissimo. La lista dei giocatori più prolifici sotto porta è facilmente reperibile in molti siti, noi di Storie di Premier abbiamo voluto fare un passo in più. Abbiamo passato in rassegna le classifiche marcatori a partire dalla stagione 1992/1993 fino ad oggi – ovvero tutto il periodo della moderna Premier League – e siamo andati alla scoperta delle coppie gol che hanno segnato più reti in un singolo campionato. Indipendentemente dal ruolo, in questa classifica ci sono sia attaccanti che centrocampisti offensivi. Del resto, nel calcio moderno segnare non è più prerogativa dei soli attaccanti, gli schemi di gioco sono meno rigidi e più “fluidi”, e molti più giocatori rispetto al passato sono coinvolti nella finalizzazione della manovra. Ma non indugiamo oltre, e vediamo quali sono state le 5 migliori coppie gol nella storia della Premier League.

47 gol: Kane – Alli

Nella stagione 2016/17 Harry Kane si laurea capocannoniere per la seconda volta consecutiva, con ben 29 gol, migliorando di tre reti il bottino dell’anno precedente. La spalla ideale del centravanti si rivela essere Dale Alli, che vive un vero exploit: il centrocampista va a segno ben 18 volte, oltre a fornire 9 assist per i compagni. Per il Tottenham si tratta di una stagione da record sotto alcuni punti di vista, ma dal finale beffardo, statistiche alla mano. Gli Spurs infatti chiudono il torneo con il miglior attacco (86) e la miglior difesa (26). A trionfare però è il Chelsea di Antonio Conte, che con 93 punti si laurea campione con 7 lunghezze di vantaggio sui rivali cittadini.

47 gol: Salah – Firmino

Abbiamo un ex equo in quarta posizione. Appena un anno dopo, nella stagione 2017/18 Momo Salah “si traveste” da Kane e trionfa in classifica marcatori con la bellezza di 32 centri, precedendo proprio il biondo inglese di due gol. Il socio in affari perfetto per l’egiziano è Bobby Firmino, che raggiunge quota 15. Si tratta del ritorno in grande stile del Liverpool: i Reds chiudono al quarto posto, come la stagione precedente, ma Jurgen Klopp sta iniziando a porre le basi per la squadra che negli anni successivi reciterà un ruolo da protagonista sia in Inghilterra che in Europa. A laurearsi campione è il City di Pep Guardiola, con un totale di 100 punti tondi che non ammettono repliche.

Salah e Firmino esultano dopo un gol

49 gol: Shearer – Sutton

Sullo scalino più basso del podio troviamo una coppia che forse un po’ tutti ci saremmo aspettati di vedere in questa classifica. La stagione è la 1994/95, quella dell’impresa del Blackburn Rovers, a sorpresa laureatosi campione con appena un punto di vantaggio sullo United di Cantona e Giggs. Alla squadra di Sir Alex Ferguson a mancare è proprio la figura di un grande bomber (Kanchelskis 15 reti, Cantona 12). Al contrario il Blackburn può contare sui 34 gol (e 13 assist) di Alan Shearer e sui 15 di Chris Sutton. Per Shearer è senza dubbio il miglior periodo in carriera, e infatti conquisterà lo scettro di re dei gol anche nelle due stagioni successive (90 centri in 3 campionati).

53 gol: Suarez – Sturridge

31 gol (e ben 17 assist) per l’uruguaiano, 22 per l’inglese. Potenzialmente due capocannonieri, ed infatti Luis Suárez e Daniel Sturridge nella stagione 2013/14 si piazzano al primo e al secondo posto della classifica marcatori. Curiosamente in terza posizione finisce il centrocampista Yaya Touré (20), in un anno nel quale gli altri grandi bomber fanno registrare numeri buoni ma non eccellenti. Nonostane l’attacco nucleare, il Liverpool non riesce a vincere il campionato, ma arriva secondo a meno due dal City e a più due sul Chelsea, in quella che viene ricordata come una delle Premier più avvincenti degli ultimi anni. I Reds subiscono 50 reti, tante: Allison e Van Dijk ancora non ci sono.

55 gol: Cole – Beardsley

Un po’ a sorpresa, ecco la coppia vincitrice. Andy Cole ce lo ricordiamo bene tutti con la maglia dello United, ma già prima di vestire rosso faceva sfraceli al Newcastle. È uno dei pochi ad aver segnato ben 5 gol in una sola partita, ed è il terzo miglior marcatore all time della Premier League. I più giovani non si ricorderanno invece di Peter Beardsley. Ottima seconda punta, ha dato il meglio di sé fra metà degli anni ’80 e metà dei ’90, con le maglie di Newcastle, Liverpool ed Everton. La stagione da incorniciare per lui è la 1993/94, quando riesce ad andare a segno 21 volte. Il compagno di reparto Cole arriva addirittura a quota 34 gol, con i quali diventa capocannoniere precedendo di 3 reti Shearer. La stagione per il Newcastle è più che positiva, con il terzo posto finale alle spalle di Manchester United e Balckburn.

Leggi anche https://www.storiedipremier.it/i-5-migliori-colpi-di-mercato-della-premier-league-negli-ultimi-20-anni/

41,260FansMi piace

LEGGI E COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli Correlati

Condividi: