21.9 C
Londra
lunedì 8 Agosto 2022
Home 5 Cose che... Monday Corner: City-Chelsea è il piatto forte della tredicesima giornata di Premier

Monday Corner: City-Chelsea è il piatto forte della tredicesima giornata di Premier

Tredicesima giornata, tutti all'inseguimento dell'imprendibile Liverpool. Super sfida City-Chelsea, per gli uomini di Guardiola è partita da dentro o fuori

3 ' di letturaLa Premier League scalda i motori e si prepara a ripartire dopo la sosta per le qualificazioni ai prossimi Europei. Per l’Inghilterra è stato un turno trionfale. Nella trasferta di Pristina, gli uomini di Southgate spazzano via il Kosovo con un netto 0-4, e chiudono al primo posto nel gruppo A, a più 6 sulla Repubblica Ceca. Prime due marcature a firma Tottenham, con Winks e il solito trascinatore Kane, a segno in tutte le gare del girone. Nel finale, gloria anche per Rashford e per il giovane talento del Chelsea Mason Mount.

TREDICESIMA GIORNATA, CHI FERMA IL LIVERPOOL? IL CITY PROVA AD ACCORCIARE

Il campionato ripartirà sabato con il Liverpool più che mai al comando, forte dei 9 punti di vantaggio sul City, frutto dello scontro diretto ampiamente vinto per 3-1 due domeniche fa ad Anfield. I campioni di Europa in carica riaccolgono nelle loro fila i brasiliani Allison e Firmino, con il morale a terra dopo il ko contro gli eterni rivali dell’Argentina. Mentre vi scriviamo, Manè è impegnato con il suo Senegal nelle qualificazioni alla coppa d’Africa. Klopp può sorridere: sono ben cinque i giocatori rientrati ad Anfield in anticipo dai rispettivi impegni con le nazionali. Dopo Salah, Robertson, Henderson, e Joe Gomez, anche Van Djik infatti è stato rispedito a casa per presunte noie fisiche.

Per Pep Guardiola tanti giorni per riordinare le idee, con l’inevitabile disagio, però, di non aver potuto lavorare con i suoi campioni più forti, impegnati in giro per il mondo con le rispettive nazionali. Sterling torna con le batterie ricaricate dopo la bella prestazione contro il Kosovo, così come De Bruyne, che a San Marino non si è dovuto spremere troppo. Delusione per due big dell’attacco: Bernardo Silva assieme a Fernandinho è uscito sconfitto contro l’Albiceleste, mentre il Kun Aguero non ha trovato spazio in campo.

In questo tredicesimo turno di Premier League, i Reds chiedono strada al Crystal Palace, che al Selhurst Park proverà a vendere cara la pelle. Con 15 punti, i padroni di casa stazionano piuttosto tranquillamente a metà classifica. I Citizens, scivolati al quarto posto, sono protagonisti ancora una volta del big match di giornata. All’Etihad Stadium arriva infatti il Chelsea, la compagine più in forma della Premier assieme al Liverpool, che a forza di vittorie è salita fino alla seconda posizione. I Blues hanno perso finora solo con United e Liverpool, prima di inanellare sei successi consecutivi.

LEICESTER, NUOVA FAVOLA, ARSENAL E UNITED INSEGUONO LA ZONA CHAMPIONS, TOTTENHAM E EVERTON IN CERCA DI RILANCIO

A condividere il podio con Pulisic e compagni troviamo il Leicester, che sta scrivendo una nuova favola. Le Foxes vanno a fare visita al Brighton, che nell’ultimo mese si è risollevato fino a metà classifica. In questa prima tranche di torneo, giusto annoverare fra le sorprese anche lo Sheffield. Seppur lontani ben otto lunghezze dalla zona podio, i ragazzi di Wilder occupano al momento un onorevole quinto posto, in coabitazione con l’Arsenal e a più uno sullo United. Lo scontro diretto proprio con i Red Devils dirà molto sulle ambizioni europee del club dello Yorkshire. Impegno più abbordabile per i Gunners, che cercano i tre punti in casa contro un Southampton in forte difficoltà, impantanato nelle ultime posizioni.

Classifica al momento estrememente corta dalla quinta alla sedicesima: ben undici squadre sono raccolte in soli quattro punti. C’è curiosità per lo scontro fra Bournemouth e Wolverhampton, al momento entrambe con gli stessi punti dello United. Proverà a rimanere in scia il Burley, che può sognare il colpaccio sul campo del Watford, attualmente penultimo. Stesso obiettivo per il Newcastle, che va a fare visita all’Aston Villa, quartultima a più tre sulla zona retrocessione. Punti in palio pesanti per le due deluse di questa Premier League, ovvero Tottenham ed Everton. Il derby con il West Ham rischia di essere complicato per la squadra di Pochettino, che per ambire quanto meno all’Europa League, deve cambiare marcia. Pronostico più favorevole per i Tofees, che al Goodison Park dovrebbero avere buone chances di vittoria contro il fanalino di coda Norwich.

42,353FansMi piace

LEGGI E COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli Correlati

Condividi: