14 C
Londra
sabato 15 Maggio 2021
Home Storie in the box Winston Churchill e la sua intima passione per il QPR

Winston Churchill e la sua intima passione per il QPR

2 ' di lettura“Gli italiani perdono le partite di calcio come se fossero guerre e perdono le guerre come se fossero partite di calcio”. La frase è celeberrima ed è stata pronunciata dal Primo Ministro inglese Winston Churchill, colui che ha tenuto salde le redini degli inglesi durante lo spaventoso periodo bellico della Seconda Guerra Mondiale. Non è un caso di come Churchill avesse usato quella metafora sul pallone per descrivere gli italiani, perché anche lui, aveva una venerazione per il football, uno sport che amava dal profondo.

Tifo londinese

Si potrebbe pensare che un uomo così potente e carismatico potesse fare il tifo per una squadra ultra vincente, una di quelle che non fanno altro che alzare dei trofei durante l’anno solare, e invece no. Winston Churchill fu travolto dalla passione per un team che nella propria bacheca possiede soltanto una Coppa di Lega inglese, il QPR. Tra l’altro quell’unico trofeo il povero Winston non l’ha potuto festeggiare, poiché è deceduto nel 1965, due anni prima che quella coppa prendesse la via di ingresso per il palmarès del Queen Park Rangers.

Di padre in figlio

A trasmettergli l’amore per il QPR ci pensò suo padre, Lord Randolph Churchill, un uomo dalla brillante carriera politica e assiduo frequentatore del Loftus Road. Churchill Junior si appassionò enormemente a questa squadra dalla maglia speciale, prima a cerchi bianco e verdi – come il Celtic Glasgow – e poi bianchi e blu, come oggi giorno. Il desiderio più recondito del più famoso dei Prime Minister britannici era quello di veder giocare per la sua squadra Sir Stanley Matthews, detto il “mago”. Un sogno rimasto nel cassetto, come quello di vedere la sua squadra vincere qualcosa. Un bel paradosso per un uomo che ha saputo difendere il suo Paese dai nazisti e che voleva rinnovare la grandeur inglese riportandola ai fasti dell’epoca vittoriana.

LEGGI ANCHE: Bert Trautmann, il portiere tedesco più forte d’Inghilterra

41,959FansMi piace

LEGGI E COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli Correlati

Condividi: